7.6 C
New York
venerdì, 26 Novembre, 2021

Ultimi articoli

Katia Ricciarelli divorzio da Pippo Baudo: l’assegno mensile di mantenimento

Katia Ricciarelli e Pippo Baudo continuano a essere i protagonisti indiscussi del gossip anni dopo il loro divorzio. Vi siete mai chiesti a quanto ammonta l’assegno mensile di mantenimento che il conduttore dovrebbe versare all’ex moglie?

Sono trascorsi molti anni dalla fine della bellissima storia d’amore tra Katia Ricciarelli e Pippo Baudo, ma il loro divorzio ancora oggi continua a far discutere gli appassionati di cronaca rosa che si pongono numerose domande sulla fine appunto del matrimonio tra la cantante lirica e il conduttore.

I due hanno vissuto un’intensa relazione cominciata a metà degli anni 80 e poi conclusa nel 2004, un divorzio che sarebbe costato una somma da capogiro a Pippo Baudo che all’ex moglie dovrebbe anche un ingente assegno mensile.

Divorzio da capogiro per Pippo Baudo e Katia Ricciarelli

Negli anni Pippo Baudo ha sempre manifestato un certo riserbo circa appunto la sua vita privata anche durante gli anni d’amore con Katia Ricciarelli, nonostante la coppia spesso si trovasse protagonista di vari magazine di cronaca rosa… un’attenzione mediatica che, per certi versi, non ha mai lasciato l’artista e il conduttore.

Non a caso, ecco che oggi a far discutere il gossip troviamo un nuovo e clamoroso retroscena che riguarda il loro divorzio da capogiro.

“Il tribunale mi diede un assegno di…”

La presenza di Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip, inevitabilmente, ha riacceso i riflettori della cronaca rosa sul matrimonio con Pippo Baudo e il loro addio, proprio come successo in queste ultime ore.

A tenere banco sul web, non a caso, troviamo una passata dichiarazione che Katia Ricciarelli ha rilasciato durate una lunga intervista al settimanale Nuovo parlando, appunto, del divorzio da Pippo Baudo: “Al momento della separazione, in una fase interlocutoria, il tribunale mi diede un assegno di 12 mila euro mensili, percepii solo un periodo e venne sospeso quando il nostro matrimonio si chiuse col divorzio”. L’artista in quell’occasione ha poi concluso rivelando: “Da quel momento il mio ex marito non mi ha dato più niente. Non gli ho mai chiesto niente, il mio lavoro mi consente una completa indipendenza economica di cui vado fiera”.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Da non perdere

Katia Ricciarelli e Pippo Baudo continuano a essere i protagonisti indiscussi del gossip anni dopo il loro divorzio. Vi siete mai chiesti a quanto ammonta l’assegno mensile di mantenimento che il conduttore dovrebbe versare all’ex moglie?

Sono trascorsi molti anni dalla fine della bellissima storia d’amore tra Katia Ricciarelli e Pippo Baudo, ma il loro divorzio ancora oggi continua a far discutere gli appassionati di cronaca rosa che si pongono numerose domande sulla fine appunto del matrimonio tra la cantante lirica e il conduttore.

I due hanno vissuto un’intensa relazione cominciata a metà degli anni 80 e poi conclusa nel 2004, un divorzio che sarebbe costato una somma da capogiro a Pippo Baudo che all’ex moglie dovrebbe anche un ingente assegno mensile.

Divorzio da capogiro per Pippo Baudo e Katia Ricciarelli

Negli anni Pippo Baudo ha sempre manifestato un certo riserbo circa appunto la sua vita privata anche durante gli anni d’amore con Katia Ricciarelli, nonostante la coppia spesso si trovasse protagonista di vari magazine di cronaca rosa… un’attenzione mediatica che, per certi versi, non ha mai lasciato l’artista e il conduttore.

Non a caso, ecco che oggi a far discutere il gossip troviamo un nuovo e clamoroso retroscena che riguarda il loro divorzio da capogiro.

“Il tribunale mi diede un assegno di…”

La presenza di Katia Ricciarelli al Grande Fratello Vip, inevitabilmente, ha riacceso i riflettori della cronaca rosa sul matrimonio con Pippo Baudo e il loro addio, proprio come successo in queste ultime ore.

A tenere banco sul web, non a caso, troviamo una passata dichiarazione che Katia Ricciarelli ha rilasciato durate una lunga intervista al settimanale Nuovo parlando, appunto, del divorzio da Pippo Baudo: “Al momento della separazione, in una fase interlocutoria, il tribunale mi diede un assegno di 12 mila euro mensili, percepii solo un periodo e venne sospeso quando il nostro matrimonio si chiuse col divorzio”. L’artista in quell’occasione ha poi concluso rivelando: “Da quel momento il mio ex marito non mi ha dato più niente. Non gli ho mai chiesto niente, il mio lavoro mi consente una completa indipendenza economica di cui vado fiera”.