7.6 C
New York
venerdì, 26 Novembre, 2021

Ultimi articoli

Torino,servizio farmaceutico a detenuti

TORINO, 7 GIU – Il carcere torinese Lorusso e Cotugno sarà il primo in Italia a permettere ai suoi 1350 detenuti di accadere ai farmaci di fascia C, come antidolorifici e antinfiammatori, e quelli da banco. Non soltanto sarà garantita la possibilità di scelta, ma saranno anche accelerate le procedure e, di conseguenza i tempi d’erogazione. Tutti i detenuti e le detenute potranno ordinare e ricevere tempestivamente, previo il nulla-osta delle autorità sanitarie interne, una serie di prodotti utili ad alleviare diverse patologie. Il progetto è stato promosso in collaborazione da direzione della Casa Cirondariale, Ufficio Garante dei detenuti del Comune, Farmaonlus. Due volte alla settimana sarà aperto uno sportello farmaceutico presso gli Uffici della Direzione Sanitaria per la consegna dei farmaci acquistati dai detenuti.
    Per chi non fosse in grado di pagare, provvederà l’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo.

Fonte: ansa.

Latest Posts

spot_imgspot_img

Da non perdere

TORINO, 7 GIU – Il carcere torinese Lorusso e Cotugno sarà il primo in Italia a permettere ai suoi 1350 detenuti di accadere ai farmaci di fascia C, come antidolorifici e antinfiammatori, e quelli da banco. Non soltanto sarà garantita la possibilità di scelta, ma saranno anche accelerate le procedure e, di conseguenza i tempi d’erogazione. Tutti i detenuti e le detenute potranno ordinare e ricevere tempestivamente, previo il nulla-osta delle autorità sanitarie interne, una serie di prodotti utili ad alleviare diverse patologie. Il progetto è stato promosso in collaborazione da direzione della Casa Cirondariale, Ufficio Garante dei detenuti del Comune, Farmaonlus. Due volte alla settimana sarà aperto uno sportello farmaceutico presso gli Uffici della Direzione Sanitaria per la consegna dei farmaci acquistati dai detenuti.
    Per chi non fosse in grado di pagare, provvederà l’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo.

Fonte: ansa.