domenica, 3 Marzo, 2024

Ultimi articoli

SANT’ELPIDIO A MARE, “NON UNA DI PIÙ, NON UNA DI MENO” SABATO 25 NOVEMBRE AL CICCONI PER LA GIORNATA NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLA DONNA

Sabato 25 novembre il Teatro Cicconi di Sant’Elpidio a Mare apre con un appuntamento nell’ambito della Giornata nazionale contro la violenza sulla donna il cartellone realizzato da Comune e AMAT con il sostegno di Regione Marche e Ministero della Cultura.

In scena, fuori abbonamento, Non una di più, non una di meno. Racconti di donne tra musica e parole spettacolo proposto dall’associazione +Artisti con la partecipazione di Francesco Marconi e Irida Nasic, con Elisabetta Pieragostini che modera l’incontro e con le musiche della Supermarket Band formata da Giuseppina Gazzella voce, Niki Romagnoli pianoforte, Roberto Maccaroni e Leo Falduto chitarre e Daniela Poli e Matteo Falone cori.

Il 9 marzo 1973 Franca Rame, attrice, regista e moglie dell’attore e regista Dario Fo viene caricata su un furgoncino da cinque uomini, sfregiata con delle lamette, bruciata con sigarette accese e stuprata ripetutamente, per poi essere abbandonata in strada mezza nuda. Si tratta di uno stupro punitivo, probabilmente di matrice politica. Il fatto viene denunciato, ma i giornali riportarono un semplice caso di aggressione e non menzionarono lo stupro.

Siamo in un periodo storico in cui non si parla volentieri di violenza sessuale, le vittime vengono talvolta colpevolizzate e si tende a mettere tutto a tacere. La Rame però decide raccontare la sua storia in un monologo agghiacciante, “Lo stupro”, inserito nello spettacolo Tutta casa, letto e chiesa del 1975 e di battersi, per tutta la vita, contro la violenza sulle donne, sia di quella degli stupratori, sia di quella ad opera della giustizia. Molte donne non denunciano le violenze subite perché hanno il timore di non essere credute, o addirittura di essere per questo sbeffeggiate. Aprire gli occhi e le orecchie e, all’occorrenza, la bocca, è un atto dovuto verso chi sta soffrendo.

La stagione in abbonamento al Cicconi, con 6 titoli, si aprirà martedì 28 novembre con Testimone d’accusa di Agatha Christie con Vanessa Gravina, Giulio Corso e Paolo Triestino e la regia di Geppy Gleijeses.

Biglietti posto unico numerato a 10 euro, con riduzioni, disponibili alla Biglietteria del Teatro (aperta dal giovedì al sabato dalle 18 alle 20 e il giorno di spettacolo dalle 18), nei punti vendita AMAT/VivaTicket e online su vivaticket.com.

Informazioni e prenotazioni: biglietteria del Teatro Cicconi, Corso Baccio tel. 347/6467171 e AMAT, tel. 071/2072439 amatmarche.net.

Inizio ore 21.15

Ufficio stampa AMAT

 

Latest Posts

Da non perdere