Home / Civitanovese / Rosso Blu a metà….

Rosso Blu a metà….

Campo stregato ancora una volta per i colori rosso blu della Civitanovese l'Helvia Recina di Macerata,dove i biancorossi hanno ribaltato il risultato in 2'minuti di totale black out generale della Civitanovese. Una Civitanovese ben messa in campo dal Mr De Filippis con una squadra corta e compatta a centrocampo che sfrutta al meglio la superiorità numerica nella mediana e fa la partita per tutto il primo tempo,sfiorando il gol con Compierchio tiro a lato da posizione defilata,Vecchiarello tiro ribattuto con difficoltà dalla difesa Maceratese,sbroglia in area il portiere locale Tomba in uscita di pugno su Miramontes. La Maceratese gioca di rimessa,poco incisiva sotto porta,solo una conclusione a lato e tiri dalla distanza che non hanno impensierito l'estremo rosso blu Testa. La ripresa si apre con il gol rosso blu di Comperchio al 4' per la Civitanovese,vibranti potreste in campo per un presunto fuori gioco del calciatore Civitanovese, l'assistente prima alza la bandierina poi l'abbassa nell'azione che porta al vantaggio ospite e convalida il gol. Maceratese in 10 uomini per fallo di reazione del numero 6 Severoni. Civitanovese più spigliata e padrona del campo,sfiora il raddoppio con Ferrari al 27' della ripresa. Gol ingiustamente annullato alla Civitanovese per fuorigioco inesistente sempre di Comperchio,su diagonale raso terra a centro area di Miramontes, Comperchio che ha seguito tutta l'azione dalla parte destra dell'attacco rosso blu,sbuca dietro un difensore bianco rosso e deposita la palla in rete,ma l'assistente annulla. Da qui in poi black out rosso blu per 2 minuti,subiscono il pareggio con Mongiello al 34' ed il sorpasso bianco rosso con un ex rosso blu Bigoni. La Civitanovese non ci sta e si riversa nella metà campo bianco rossa,ma con azioni velleitarie e sconclusionate. Buona la prestazione dei ragazzi di Mr De Filippis,traditi da due minuti di blak out. A fine partita contestati giocatori e società dagli ultras Civitanovesi,mentre la dirigenza Civitanovese si scagli contro la terna arbitrale per la mancata concessione del secondo gol regolare della Civitanovese, che molto probabilmente avrebbe chiuso il derby in favore dei ragazzi di Mr De Filippis.

Manuela Cognigni

Foto : Fabio Burgio - Riproduzione Vietata

Check Also

La Sangiustese cede la posta alla Sammaurese

Partita giocata prevalentemente a centrocampo tra le due formazioni opposte con prevalenza del pallino del …