Home / Musica/Eventi / Musicultura 2017 XXVIII Festival della Canzone Popolare e d’Autore

Musicultura 2017 XXVIII Festival della Canzone Popolare e d’Autore

Audizioni live continua la ricerca dei nuovi grandi cantautori

MUSICULTURA domani sul palcoscenico Doro Gjat, Gigi Marras, Lorenzo Santangelo Luca Mele e Makardìa
A Macerata si ascolta il meglio della nuova musica italiana

Seconda serata di audizioni live aperte al pubblico per scovare i nuovi grandi artisti del 2017, domani sabato 28 a Macerata al Teatro della Società Filarmonico Drammatica. Un intenso primo appuntamento con Musicultura che si protrarrà per altri tre fine settimana fino al 19 febbraio .
Sessanta artisti accompagnati dai propri musicisti che nelle audizioni live avranno l’opportunità di far conoscere il proprio mondo artistico davanti alla giuria di Musicultura e al pubblico in sala eseguendo rigorosamente dal vivo tre brani del proprio repertorio.

doro-gjatA calcare il palcoscenico del Concorso nel secondo giorno della audizioni live saranno i seguenti artisti:
Doro Gjat, ovverosia il rapper Luca Dorotea di Tolmezzo UD classe 1983, esordisce nel 2007, con il primo disco omonimo della band in cui suona, i Carnicats. Nel 2009 pubblica il suo Ep di mash-up “Doro Gjat meets Zion I” e nel 2012 il mixtape “Nel frattempo”, con la collaborazione dei Carnicats. Nel 2015 esce Il suo primo album da solista, “Vai Fradi”; il progetto dà l'avvio alla carriera da solista di Luca. Prossima è l'uscita del suo ultimo disco.listener

Gigi Marras, Cagliaritano, Ingegnere elettronico studia composizione sperimentale e consegue il diploma in flauto dolce a Londra. Nel 2000 nasce una collaborazione con Andrea Parodi, ex voce solista dei Tazenda, con il quale registra alcuni brani e lavora nello spettacolo “Tanti canti”, titolo omonimo di una canzone di Gigi. Nel 1999 è tra gli otto vincitori di Musicultura, nel 2008 e nel 2012 risulta fra i sedici finalisti del concorso. Partecipa a tre edizioni del Mantova Musica Festival e nel 2001 esce il suo primo disco dal titolo “Dio mi ha fatto non credente”, interamente auto-prodotto.listener-1
Lorenzo Santangelo, romano, inizia a studiare pianoforte a quattro anni, segue la chitarra e la composizione delle sue prime canzoni. Nel 2011 si trasferisce a Torino, scrive e pubblica racconti e un romanzo “Qualsiasi cosa sia”. Un anno dopo abbandona l'Italia ed emigra in Australia, a Sidney, dove attualmente lavora come tecnico del suono. Corona la carriera musicale con il suo primo Ep “Canzoni in fuga”, e poi nel 2016 con la pubblicazione del disco d'esordio “L'ultimo album d'esordio”. Collabora con una radio nazionale australiana, la SBS Radio, in un programma in italiano dedicato alla musica d'autore.
Luca Mele di Molfetta ha partecipato a numerose rassegne musicali, tra i quali il talent per autori “Genova per voi”, il concorso “Fabrizio De Andrè” - al quale per due volte giunge alle semifinali – e al programma televisivo Roxy Bar, condotto e ideato da Red Ronnie. Tra i live ha aperto i concerti di Fabrizio Moro. Nel 2015 Luca è tra i 60 finalisti di Sanremo Giovani. I suoi gusti musicali vengono raffinati dall'ascolto e dall'influenza di grandi nomi del panorama cantautorale italiano: “Celentano mi ha fatto amare la musica”, ha dichiarato Luca “Rino me l'ha fatta suonare e Faber me l'ha fatta scrivere”.listener-2
Makardìa è composto da Filomena D'Andrea (voce, fisarmonica e chitarra), Virginio Tenore (armoniche e chitarre), Amilcare D'Andrea (armoniche e chitarre) e Roberto Maria Desiato (flauti). La band campana nasce con la partecipazione di Filomena all'Home Festival della Scuola Holden di Brescia nel 2011, nell'anno successivo viene selezionata con la canzone “Armando” alla manifestazione Tenco Ascolta a Napoli. Tra le esperienze significative di Makardìa le partecipazioni nel 2014 e nel 2015 allo Sponz Fest di Calitri, con la direzione artistica di Vinicio Capossela, che di loro scrive: “Makardìa: repertorio di viva resistenza, un fronte di musica, gesti e parole sempre importanti”.

listener-3E’ possibile seguire lo STREAMING LIVE delle audizioni sul canale you tube di Musicultura: www.youtube.com/user/musicultura

Tutte le info sull’ App gratuita di MUSICULTURA da scaricare su Apple Store e GooglePlay
CALENDARIO AUDIZIONI LIVE 2016 - APERTE AL PUBBLICO
Teatro della Società Filarmonico Drammatica di Macerata

INIZIO SPETTACOLI venerdì e sabato ore 21 - domenica ore 17
-venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 Gennaio;
-venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 Febbraio;
-venerdì 10 , sabato 11 e domenica 1 Febbraio;
- venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 Febbraio.

PROGRAMMA AUDIZIONI LIVE MUSICULTURA 2017
GENNAIO

Venerdì 27 gennaio
Giulia Catuogno
Lene
Eugenio Rodondi
Antonio Ferrari
Salvario

Sabato 28 gennaio
Lorenzo Santangelo
Luca Mele
Makardia
Doro Gjat
Gigi Marras

Domenica 29 gennaio
Francesca Sarasso
Lovain
Lumanera
Andrea Del Rivo
Teo Manzo

FEBBRAIO
Venerdì 3 febbraio
Luce
Shark E Groove
Tano Mongelli
Piero Romitelli
Buva

Sabato 4 fabbraio
Nunzia B
Rachele Di Caro
Fre Monti
Amarcord
Antonio Langone

Domenica 5 febbraio
Alfredo Marasti
Gian Piero Milanetti
Agnese Valle
Bob Messini
Irene

Venerdì 10 febbraio
Jess
Virginia VeronesI
Punto E Virgola
Cauteruccio
Jaspers

Sabato 11 febbraio
Lastanzadigreta
Marte
Il Grande Capo
Nico Gulino
Luca Dolci

Domenica 12 febbraio
Riccardo Ceres
La Base
Francesco Papageorgiou
T;Nagaï
Roberta Dragone

Venerdì 17 febbraio
Simona Severini
Le Larve
Lucio Corsi
Oyoshe
Mirkoeilcane

Sabato 18 febbraio
Valeria Vaglio
Alessandro Sipolo
Bruschetta Brothers
Nico Sambo
Francesco Balasso
Domenica 19 febbraio
Marilisa Ungaro
Ambra Calvani
L’Armeria Dei Briganti
Peligro

GLI ARTISTI IN CONCORSO 2017
A seguire i nomi degli artisti selezionati e relative città di provenienza:
Francesco Balasso (Thiene – VI), Buva (Cerignola – FG), Ambra Calvani (Roma), Andrea Delrivo (Bologna), Nunzia Bi (Telese Terme – BN), T;nagai (Barletta – BT), Le Larve (Roma), Giulia Catuogno (Palermo), Cauteruccio (Arezzo), Bruschetta Brothers (Trento), Riccardo Ceres (Santa Maria Capua Vetere – CS), Lucio Corsi (Castiglione della Pescaia – GR), Shark e Groove (Siderno – RC), L'Armeria Dei Briganti (Capoterra – Cagliari), Bob Messini (Bologna), Il Grande Capo (Formia – LT), Makardia (Avellino), Giorgieness (Milano), Luca Dolci (Forlì), Doro Gjat (Dolmezzo – UD), Roberta Dragone (Monza), Antonio Ferrari (Piacenza), La Base (Ascoli Piceno), Punto e Virgola (Forlì), Nico Gulino (Erice – TP), Antonio Langone (Roma), Mirkoeilcane (Roma), Marte (Monza), Teo Manzo (Milano), Alfredo Marasti (Pistoia), Gigi Marras (Cagliari), Jess (Chianciano Terme – SI), Luca (Molfetta - BA), Peligro (Vignate – MI), Gian Piero Milanetti (Roma), Tano Mongelli (Toritto – BA), Frè Monti (Castellarano – RE), Luce (Bari), Amarcord (Scandicci – FI), Vincenzo Musto (Napoli), Francesco Papageorgiou (Parma), Salvario (Torino), Lovain (Grottaglie – TA), Eugenio Rodondi (Collegno – TO), Piero Romitelli (Morrovalle – MC), Lene (Vimodrone – MI), Nico Sambo (Livorno), Lorenzo Santangelo (Sydney), Francesca Sarasso (Vercelli), Irene (San Sebastiano al Vesuvio – NA), Simona Severini (Gorgonzola – MI), Jaspers (Asti), Alessandro Sipolo (Brescia), Lastanzadigreta (Torino), Marilisa Ungaro (Ischia – NA), Valeria Vaglio (Roma), Agnese Valle (Roma), Virginia Veronesi (Lodi), Lumanera (Avellino), Rachele (Caltanissetta).

www.musicultura.it
Ufficio stampa: FORMAT Communication 07136366
Cristina Tilio 337654877 cristina.tilio@gmail.com

Check Also

Gran finale del Tour di Irene Grandi a Firenze per i suoi 25 anni di carriera

Irene Grandi ha festeggiato i 25 anni di carriera in un evento nella sua Firenze …