7.6 C
New York
giovedì, 6 Agosto, 2020
    

Ricordando Willy DeVille e il suo rock gitano

Willy DeVille, vero nome William Borsos, nasce il 25 agosto del 1950 a Stamford, Connecticut, e muore il 6 agosto del 2009, all'età di 58...

Ultimi articoli

Ricordando Willy DeVille e il suo rock gitano

Willy DeVille, vero nome William Borsos, nasce il 25 agosto del 1950 a Stamford, Connecticut, e muore il 6 agosto del 2009, all'età di 58...

Francesca Pascale bacia Paola Turci sullo yacht in Cilento

Ex di Berlusconi e la cantante sono in vacanza sullo yacht da 60mila euro d’affitto alla settimana Francesca Pascale e Paola Turci si stanno godendo la...

Stefano De Martino a Domenica In: Mara Venier fa sul serio

Attualmente De Martino è al centro dei gossip a causa del triangolo amoroso che lo vedrebbe conteso fra Belen e Alessia Marcuzzi. Ma Stefano...

Uomini e Donne over: Chi è la donna fotografata con Sirius?

Uomini e Donne over. Nicola Vivarelli, meglio noto come Sirius, è stato beccato in compagnia di una nuova donna. Chi sarà la nuova fiamma? Arrivano...

Mihajlovic: “Il calcio così mi fa schifo. Juwara? Fuori perché non si monti la testa”

Il tecnico alla vigilia della sfida col Lecce: “Spero che il campionato finisca presto, senza tifosi meglio non giocare. Musa da proteggere dopo il gol all’Inter”

Il 5 luglio quel gol spaccatutto a San Siro e all’Inter. Poi, la panchina: sempre. Che fine ha fatto Musa Juwara? Come prosegue la sua scolarizzazione? “Non ha giocato sia per scelta tecnica e sia per preservarne l’equilibrio – racconta Sinisa Mihajlovic alla vigilia del match contro il Lecce -. Quel giorno a Milano ne avevamo bisogno perché c’erano altri infortunati, ma in questo momento è più importante vedere Skov Olsen, a cosa mi può servire e se mi può servire. Perciò faccio giocare lui, per capire. Poi l’ho fatto anche per proteggere un po’ Musa, dopo quel gol è successo un gran casino, casino positivo, si parlava troppo di tutto e non volevo si montasse la testa: deve tenere i piedi per terra”.

BRUTTO IL CALCIO COSÌ

Davanti al Lecce che cerca punti salvezza, Mihajlovic ha due obiettivi. “L’ultima vittoria in casa è del 1° febbraio contro il Brescia: dobbiamo vincere e prendere zero gol (il Bologna ne prende almeno uno da 30 gare di fila, ndr): abbiamo tre occasioni da qui alla fine del campionato e dobbiamo cercare di fare punti, ma lo faremo solo se troveremo gli atteggiamenti giusti”. Spesso Sinisa dice “Spero finisca presto il campionato”: questione di stimoli o di… particolarità del calcio attuale? “Macché stimoli – dice Sinisa -: quelli i ragazzi li hanno sempre perché sempre li pungolo. E’ che spero finisca questo calcio perché dodici partite così mi fa schifo. So che era l’unico modo di finire campionato ma speriamo che da settembre riaprano gli stadi perché il calcio si gioca per i tifosi; sentire rumore palla e quel che si dice non emoziona, è quasi peggio degli allenamenti. Spero finisca presto e non si ripeta più. Se mi chiedessero di scegliere se giocare senza pubblico o non giocare il prossimo campionato, sceglierei di non giocare. Così non mi piace”.

EQUILIBRIO

A tre giornate dalla fine, Sinisa può fare un piccolo bilancio del suo Bologna. “Devo dire che comunque nonostante tutto quello che abbiamo passato, la mia malattia, il lockdown e il resto, la squadra rispetto l’anno scorso ha fatto un salto di qualità: siamo sempre stati nella parte sinistra della classifica, anche a livello di unità fra noi. Quel che non è andato bene è il ruolino di vittorie in casa: abbiamo vinto solo 4 partite. In trasferta invece è andata molto meglio di un anno fa: ecco dobbiamo lavorare sulla testa e trovare un equilibrio fra casa e trasferta per l’anno prossimo, più continuità di prestazione. Ora in queste due gare che restano in casa (Lecce domani e Torino, ndr) e dobbiamo fare il massimo”.

Fonte: gazzetta.it di Matteo Dalla Vite -> https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Bologna/25-07-2020/bologna-mihajlovic-il-calcio-cosi-mi-fa-schifo-380656349302.shtml

Latest Posts

Ricordando Willy DeVille e il suo rock gitano

Willy DeVille, vero nome William Borsos, nasce il 25 agosto del 1950 a Stamford, Connecticut, e muore il 6 agosto del 2009, all'età di 58...

Francesca Pascale bacia Paola Turci sullo yacht in Cilento

Ex di Berlusconi e la cantante sono in vacanza sullo yacht da 60mila euro d’affitto alla settimana Francesca Pascale e Paola Turci si stanno godendo la...

Stefano De Martino a Domenica In: Mara Venier fa sul serio

Attualmente De Martino è al centro dei gossip a causa del triangolo amoroso che lo vedrebbe conteso fra Belen e Alessia Marcuzzi. Ma Stefano...

Uomini e Donne over: Chi è la donna fotografata con Sirius?

Uomini e Donne over. Nicola Vivarelli, meglio noto come Sirius, è stato beccato in compagnia di una nuova donna. Chi sarà la nuova fiamma? Arrivano...

Da non perdere

Milly Carlucci, cuore di mamma. La figlia Angelica ce l’ha fatta: una carica istituzionale top. Chi è e cosa fa

Angelica Donati, è la figlia della celebre Milly Carlucci ed è una donna di cultura, intelligentissima e super attiva nel proprio lavoro. Ha  32...

Raimondo Todaro torna a parlare di Francesca Tocca: il rapporto oggi

Raimondo Todaro e Francesca Tocca si sono separati ed entrambi hanno voltato pagina in amore. Il coreografo è tornato a parlare della fine del...

Belen Rodriguez e Michele Morrone progettano un weekend insieme?

L’indiscrezione: Belen e l’attore Morrone trascorreranno un weekend insieme Pare che Belen Rodriguez e l’attore Michele Morrone stiano progettando una fuga d’amore. Non si conoscono...

Lucca Summer Festival: Liam Gallagher confermato per il 2021

ATTENZIONE – Liam Gallagher rinvia il concerto al Lucca Summer Festival: l’artista salirà sul palco di Piazza Napoleone il 7 luglio 2021. I biglietti...

Catania, Tiziano Ferro riporterà la musica al Cibali

Il concerto di Messina spostato all'anno prossimo nello stadio etneo Il Cibali di Catania ricomincia da Tiziano Ferro nel 2021. Nell'attesa di riaprire ai concerti ...