lunedì, 5 Dicembre, 2022

Ultimi articoli

Lividi è il nuovo singolo de Il Vertice

Fuori da venerdì 18 novembre il nuovo singolo de Il Vertice dal titolo Lividi.

Con questo brano arricchito di elementi rock e realizzato con la produzione di Marco Ulcigrai, la band porta a riflettere sull’importanza delle cicatrici e sul valore che ognuno di noi può dar loro usandole come pretesto per un cambiamento.

“Percorrere strade insieme per poi trovarsi cambiati fino a non riconoscersi più, fino a delimitare i confini per cercare nuovo ossigeno. Lividi parla proprio di loro, dell’ importanza di quelle cicatrici a tempo “determinato” che a volte ci ritroviamo senza neanche accorgercene. Sta a noi capire se aspettare insieme a chi abbiamo affianco che il segno nero sparisca o renderlo un pretesto per cambiare prospettiva.”

Scopri il brano su Spotify: https://spoti.fi/3hTHFGo

 

Produzione e registrazione: Marco Ulcigrai
Grafiche: Matteo Aldeni

 

 

BIOGRAFIA

Il Vertice nasce nel 2016 da cinque ragazzi con percorsi musicali differenti. Accomunati dalla passione per il rock e la vita di provincia decidono di intraprendere questo progetto con lo scopo di creare canzoni inedite. Nel marzo 2019 esce L’ep autoprodotto “Tentacoli di periferia”. Nel 2022 collaborano con Marco Ulcigrai per la produzione dei nuovi brani.

Facebook
Instagram

 

INTERVISTA SU RADIO CITY LIGHT

Parlateci un po’ di voi: chi siete, come vi siete conosciuti e come vi siete avvicinati alla musica?

Siamo tutti ragazzi che arrivano da piccoli paesi nei dintorni di Varese.

Le nostre strade si sono unite grazie a Varano Sound, associazione culturale e musicale di Varano Borghi, punto di riferimento per la musica emergente della zona. Arrivavamo tutti da altri progetti in dirittura di arrivo, così abbiamo pensato ad un punto di incontro tra noi e le nostre vite di provincia, Il Vertice appunto.

Crediamo che ognuno abbia avuto il proprio modo di avvicinarsi alla musica, chi per passione, chi per fuggire dalla realtà, chi per poter esprimere ciò che a parole non riusciva.

 

A chi consigliereste, in particolare, l’ascolto di Lividi”?

Lividi parla di tutto quello che rimane indelebile fuori e dentro di noi.

Lividi sulla pelle come i momenti difficili della vita che ci spronano ad andare avanti.

Questa canzone è per tutti quelli che portano i propri Lividi con orgoglio scegliendo di puntare su di loro.

 

 Come è cambiata la vostra musica dalla pubblicazione del vostro primo EP Tentacoli di Periferia”?

È cambiato soprattutto il nostro modo di vedere la musica, abbiamo cercato un approccio più professionale e ricercato, suoni più curati e voce più sporca.

Siamo cresciuti come musicisti e come persone, cambiando gli argomenti e il modo di vedere il mondo.

Consigliateci qualche pezzo (di altri artisti) che tutti dovrebbero assolutamente ascoltare.

Come pezzi da ascoltare assolutamente, fonte di ispirazione per noi mettiamo:

Ministri – Comunque

CSI – Forma e sostanza

Oasis – I hope I think I know

Calcutta – Frosinone

 

UFFICIO STAMPA CONZA PRESS

 

 

Latest Posts

Da non perdere