Home / Gossip / Le (belle) famiglie allargate da star

Le (belle) famiglie allargate da star

hunziker-trussardi_980x571La famiglia Marcuzzi-Facchinetti-Inzaghi festeggia sempre insieme, Tomaso Trussardi «fratellone» di Aurora Ramazzotti, gli Smith tutti sul red carpet: quando le star insegnano che l'amore si moltiplica

Le famiglie grandi, si sa, non sono semplici. Ma c'è tanto amore. Anche quando sono «allargate». E in questo caso si può imparare dalle star. A non dividere la felicità quando si moltiplicano i partner, i figli e i legami. Riuscirci, certo, non è cosa facile. Ma si può. A casa Marcuzzi, per esempio, l'amore non ha preso un'unica via. Oggi Alessia è moglie felice (di Paolo Calabresi) e mamma di due abmbini, nati da due relazioni precedenti. Mia, 5 anni, avuta da Francesco Facchinetti, e Tommaso, 12, nato dall'amore con Simone Inzaghi. In casa, però, regna l'armonia. E non solo. I rapporti sono rimasti ottimi anche con gli ex, anche quando entrambi hanno trovato una nuova dimensioni. Con nuove mogli, con nuovi figli.

«Ho mantenuto ottimi rapporti con i papà dei miei figli e ci ritroviamo da me con nuove compagne, nuovi bambini, genitori, andiamo tutti d'accordo», ha rivelato la conduttrice di recente, prima di festeggiare il Natale «in 420».

Della stessa opinione anche l'ex dj: «Nella vita le cose possono cambiare. Si può vivere un momento di vita insieme, bellissimo, coronare l'amore con una figlia e poi prendere strade differenti. Ma il bene, il rispetto e la coscienza restano».

«Speciale» è anche il rapporto nato tra Aurora Ramazzotti, primogenita di Eros e Michelle Hunziker, e Tomaso Trussardi, marito di mamma Michelle. «Tomaso per me è una sorta di fratellone», ha rivelato di recente.

E la 20enne va d'accordo anche con la nuova moglie del padre, Marica Pellegrinelli: «lei ha davvero salvato mio padre da se stesso, lui aveva bisogno di qualcuno a cui dare amore».

Ad Hollywood, invece, ci pensano i Willis e gli Smith. A ricordare che l'amore è meglio moltiplicarlo. 

Fonte: vanityfair.it di Stefania Saltalamacchia

Check Also

“Non è la D’Urso” con Luigi Mario Favoloso fa il risultato più basso dell’anno ma batte Rai1

Il 26 gennaio 2020 a “Live – Non è la D’Urso” si è forse chiusa …