Home / Civitanovese / La Civitanovese si ferma ad Ascoli

La Civitanovese si ferma ad Ascoli

Foto : Fabio Burgio - Riproduzione Vietata

Si conclude ad Ascoli la rincorsa della Civitanovese per tornare nel calcio di un certo livello come quello dell'Eccellenza marchigiana. Bravi i ragazzi di Mr De Filippis a non arrendersi mai anche difronte alle avversità,vedasi il vantaggio locale di oggi,dove la compagine rosso blu non'è stata alquanto fortunata nelle conclusioni a rete dove non'è riuscita a portarsi in vantaggio.

ATLETICO ASCOLI: Albertini, Serafini, Fabi Cannella, Sosi, Coccia, Gibbs, Mariani, Tedeschi, Gassama, Giovannini, Iachini. A disposizione: Spinelli, Di Silvestre, Castellana, Tarli, Funari, Talamonti, Santoni, Felicetti, De Marco. All. Stefano Filippini

CIVITANOVESE (4-4-2): Testa; Armellini, Martins, Carafa, Federico; Miramontes, Veccia, Vechiarello, Rodriguez; Matteo Salvati, Ribichini. A disposizione: Lorenzetti, Milanesi, Falkenstein, Dutto, Escobar, Emiliozzi, Ferrari, Garcia, Galdenzi. All. Davide De Filippis

Parte molto bene la Civitanovese che controlla e amministra il gioco per tutto il primo tempo,dove Rodriguez colpisce la traversa e, altre due occasioni rosso blu sventate dal portiere locale Albertini che non permettono di trovare il gol per la Civitanovese,che a sorpresa al 46° minuto del primo tempo si autoflagella con un autentico svarione difensivo,ne approfitta Mariani e porta in vantaggio la squadra locale dell'Atletico Ascoli che fino a quel momento non aveva creato pericoli nella retroguardia civitanovese.Il secondo tempo si riapre con la Civitanovese che cerca di riagguantare il risultato e ci riesce all'8° minuto del secondo tempo con Martins che riequilibria le sorti dell'incontro. Le due squadre cercano di superarsi per non arrivare ai supplementeri che giungono puntualmente allo scadere dei 90 minuti per via del risultato di parità 1 - 1 . Inizio del secondo tempo supplementare e dopo appena 8' primi di gioco ancora Mariani porta in vantaggio l'Atletico Ascoli con uno splendido tiro che termina in rete dove nulla può Testa. La Civitanovese subisce il colpo,ed arriva la terza rete per i locali con Coccia che realizza dagli undici metri sfruttando un calcio di rigore concesso dall'arbitro Eremilaggio. La prima frazione di supplementari termina sul 3 a 1 per l'Atletico Ascoli. Molto nervosi i calciatori rosso blu della Civitanovese che termina l'incontro con otto atleti in campo . Delusione in casa in casa Civitanovese dove a partire da tutta la dirigenza e i suoi tifosi ci avevano creduto fino in fondo,purtroppo la sorte nelle conclusioni a rete oggi non'è stata dalla sua parte.

Articolo di Manuela Cognigni

Foto : Fabio Burgio - Riproduzione Vietata

Check Also

La Civitanovese prende il largo

La Civitanovese di Mr De Filippis prende il largo e distacca la Monturanese nella corsa …