7.6 C
New York
giovedì, 6 Agosto, 2020
    

Ricordando Willy DeVille e il suo rock gitano

Willy DeVille, vero nome William Borsos, nasce il 25 agosto del 1950 a Stamford, Connecticut, e muore il 6 agosto del 2009, all'età di 58...

Ultimi articoli

Ricordando Willy DeVille e il suo rock gitano

Willy DeVille, vero nome William Borsos, nasce il 25 agosto del 1950 a Stamford, Connecticut, e muore il 6 agosto del 2009, all'età di 58...

Francesca Pascale bacia Paola Turci sullo yacht in Cilento

Ex di Berlusconi e la cantante sono in vacanza sullo yacht da 60mila euro d’affitto alla settimana Francesca Pascale e Paola Turci si stanno godendo la...

Stefano De Martino a Domenica In: Mara Venier fa sul serio

Attualmente De Martino è al centro dei gossip a causa del triangolo amoroso che lo vedrebbe conteso fra Belen e Alessia Marcuzzi. Ma Stefano...

Uomini e Donne over: Chi è la donna fotografata con Sirius?

Uomini e Donne over. Nicola Vivarelli, meglio noto come Sirius, è stato beccato in compagnia di una nuova donna. Chi sarà la nuova fiamma? Arrivano...

Juve-Milan riaccende l’Italia

Stasera torniamo al calcio al presente, all’inedito. Anche televisivamente.

Addio repliche omeopatiche del ’98, del 2006, del 2010. Addio Milan-Juve 2013, Inter-Roma 2016, Lazio-Inter 2000. Di nuovo al loro posto, nell’archivio della memoria, i 307 gol di Totti con la maglia della Roma, i 100 di Dzeko, le perle di Higuaìn, quelle di Ronaldo e Van Basten, i capolavori di Raffaello Baggio e Pinturicchio Del Piero. Negli ultimi tre mesi le tante madeleine calcistiche non sono servite a farci tornare ragazzi, tutt’altro: alla prima fase della nostalgia è infatti subentrata la seconda, quella dell’amarezza e del crollo nervoso da assenza prolungata. Da vuoto.

Novantasei giorni dopo Juve-Inter a porte chiuse il grande calcio riaccende l’Italia. Fine della passione sospesa: la vita è apertura, anche se condizionata. Giusto ricominciare dalla Coppa Italia e dall’assegnazione di un titolo, il primo della stagione: milioni di telespettatori dovranno adattarsi a un calcio provvisorio. Un calcio essenziale nel quale, almeno per qualche settimana, il campo sarà solo e tutto. Qualcuno storcerà il naso, ce ne faremo e se ne farà una ragione. Altri parleranno o scriveranno di campionato falsato, falsato come il loro cervello, irregolare come la vita che conduciamo: l’alternativa, il calcio umiliato. Noi diciamo grazie a Gravina e Dal Pino, il vecchio e il nuovo, il loro reciproco scoprirsi e capirsi ha prodotto il miracolo.

La Grande Crisi ha lasciato segni profondi nelle tasche e nell’umore degli italiani. Ne usciamo turbati, ben più del previsto, e peggiorati, abbiamo temuto l’angoscia del troppo tardi. Non eravamo preparati a nulla. In questi tre mesi abbiamo assistito alla sagra delle umane debolezze, delle bugie, delle minacce, dell’arroganza; abbiamo scoperto il vero volto di personaggi che credevamo seri, onesti, sportivi. Una parte del calcio ha dato una pessima immagine di sé; nessun protocollo prevede il controllo elettronico della dignità.

Eppure… Ho dimenticato, mentre riepilogavo il Festival del déjà-vu, l’ultima ondata di ratatouille nostalgica, indigesta la sua parte, se liberata dagli impicci giovanili che fanno sembrare tutto bello, tutto meglio: trent’anni fa, oh il Mondiale delle Notti Magiche! Cinquant’anni fa, oh il sublime Italia- Germania 4 a 3! Inni e gol del tempo perduto, basta non approfondire, basta evitare di riportare in primo piano quegli eroi – pochi – e quei cialtroni – tanti – che vorrebbero farlo passare come un altro calcio, un’altra storia.

Fermiamoci al presente, che storico lo è davvero. Non tanto e non solo per la Coppa Italia, per Juventus-Milan e Napoli-Inter che accogliamo con piacere, ma per il racconto che se ne farà fra trenta o cinquant’anni camuffando la verità perché – sapete? – c’era la peste.

Fonte: corrieredellosport.it -> https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2020/06/12-70645465/juve-milan_riaccende_litalia/

 

Latest Posts

Ricordando Willy DeVille e il suo rock gitano

Willy DeVille, vero nome William Borsos, nasce il 25 agosto del 1950 a Stamford, Connecticut, e muore il 6 agosto del 2009, all'età di 58...

Francesca Pascale bacia Paola Turci sullo yacht in Cilento

Ex di Berlusconi e la cantante sono in vacanza sullo yacht da 60mila euro d’affitto alla settimana Francesca Pascale e Paola Turci si stanno godendo la...

Stefano De Martino a Domenica In: Mara Venier fa sul serio

Attualmente De Martino è al centro dei gossip a causa del triangolo amoroso che lo vedrebbe conteso fra Belen e Alessia Marcuzzi. Ma Stefano...

Uomini e Donne over: Chi è la donna fotografata con Sirius?

Uomini e Donne over. Nicola Vivarelli, meglio noto come Sirius, è stato beccato in compagnia di una nuova donna. Chi sarà la nuova fiamma? Arrivano...

Da non perdere

Milly Carlucci, cuore di mamma. La figlia Angelica ce l’ha fatta: una carica istituzionale top. Chi è e cosa fa

Angelica Donati, è la figlia della celebre Milly Carlucci ed è una donna di cultura, intelligentissima e super attiva nel proprio lavoro. Ha  32...

Raimondo Todaro torna a parlare di Francesca Tocca: il rapporto oggi

Raimondo Todaro e Francesca Tocca si sono separati ed entrambi hanno voltato pagina in amore. Il coreografo è tornato a parlare della fine del...

Belen Rodriguez e Michele Morrone progettano un weekend insieme?

L’indiscrezione: Belen e l’attore Morrone trascorreranno un weekend insieme Pare che Belen Rodriguez e l’attore Michele Morrone stiano progettando una fuga d’amore. Non si conoscono...

Lucca Summer Festival: Liam Gallagher confermato per il 2021

ATTENZIONE – Liam Gallagher rinvia il concerto al Lucca Summer Festival: l’artista salirà sul palco di Piazza Napoleone il 7 luglio 2021. I biglietti...

Catania, Tiziano Ferro riporterà la musica al Cibali

Il concerto di Messina spostato all'anno prossimo nello stadio etneo Il Cibali di Catania ricomincia da Tiziano Ferro nel 2021. Nell'attesa di riaprire ai concerti ...