sabato, 28 Gennaio, 2023

Ultimi articoli

In mostra ad Appignano presepi d’arte ceramica

Presepi in bottiglia per lanciare un messaggio di pace e speranza

Un Natale all’insegna dell’arte ceramica quello offerto dal Comune di Appignano ai cittadini e ai tanti visitatori del suggestivo borgo marchigiano.

Appignano, tra le 45 città italiane di antica tradizione ceramica ha aderito anche quest’anno all’iniziativa nazionale “Buon Natale ceramica” promossa dall’AiCC, Associazione italiana Città della Ceramica, con un percorso artistico unico nelle principali chiese e conventi  tra mostre di presepi e  opere natalizie create a mano dai maestri ceramisti della città.

“Vogliamo offrire ai nostri cittadini e visitatori un percorso artistico a tema natalizio ricco della bellezza e dalla creatività  della nostra arte ceramica. – Ha dichiarato il Sindaco Mariano Calamita – Tante e suggestive sono le mostre e le esposizioni di opere appositamente create dai nostri ceramisti per il Natale che raccontano storie antiche e contemporanee, in continuità con la tradizione e l’identità del nostro borgo.”

 

Sindaco Appignano Mariano Calamita

Tra le iniziative più originali la mostra di presepi in ceramica creati all’interno di  bottiglie per lanciare messaggi di pace e di speranza nella società moderna. Realizzate a mano delle ceramiste di Appignano dell’ associazione  AppCreativa  le opere si possono ammirare nel  chiostro del Convento dei frati di Forano fino al 31 gennaio 2023.

Nato nell’antica Grecia, il mito del messaggio nella bottiglia vive e si rinnova nella tradizione natalizia proprio nella città della ceramica e racconta di vita attuale.

Al messaggio universale di pace e di fraternità che porta in se la rappresentazione del presepio si aggiunge infatti il messaggio personale  di ogni artista che ha partecipato all’iniziativa, custodito nella creazione dell’opera stessa.

Sedici sono le affascinanti creazioni  in mostra che rappresentano i presepi all’interno di bottiglie,  realizzate in ceramica con tecniche miste, dei veri e proprio gioielli dove terra, acqua, fuoco si fondono con le anime e con i messaggi degli artisti, nella più antica tradizione del borgo di Appignano.

Mostra Presepi in bottiglia

La mostra invita i visitatori anche a scrivere il loro messaggio personale e a lasciarlo in una grande bottiglia prima di uscire dal chiostro, desideri e preghiere che verranno gelosamente custoditi dai frati del Convento di Forano.

In una sezione della mostra sono esposte anche le opere pittoriche di artisti locali che hanno voluto lanciare il loro messaggio con la propria arte.

Sempre al Convento di Forano è possibile visitare il grande presepio meccanico realizzato dai frati, dove la sacra famiglia e i personaggi della rappresentazione sono allestiti all’interno di un’ opera che riproduce in scala il Convento stesso.

Altre esposizioni di presepi artistici in ceramica si possono visitare  nella Chiesa della Madonna Addolorata e nella chiesa di Gesù Redentore dove in particolare  si possono ammirare anche  le sessanta opere in ceramica che decorano  un grande albero natalizio, scolpito in legno, donato dalla  ditta CLC.

Un progetto della Taruschio Ceramica di Appignano, condiviso da tutti i ceramisti locali, che offre ai visitatori un’esplosione di creatività di arte ceramica, opere realizzate con tecniche miste,  a forma di  sfere, cubi, medaglioni e campanelle  create dagli artisti del Borgo . Un albero di Natale di circa tre metri che racchiude la sintesi dell’artigianato della tradizione locale nelle sue  materie principali, la ceramica e il legno e che svetta nella punta con una magnifica opera tornita a mano dalla ceramista Laura Scopa.

 

 

Latest Posts

Da non perdere