7.6 C
New York
venerdì, 26 Novembre, 2021

Ultimi articoli

Gianni Togni e le ” Canzoni ritrovate” prodotte con i Pooh: “Ero più famoso dei Queen”

Gianni Togni - (foto Paolo Rizzo/Toiati)
Gianni Togni – (foto Paolo Rizzo/Toiati)

Un pomeriggio in compagnia di uno che è stato compagno di tante estati di diverse generazioni: Gianni Togni da direttore per un giorno di Leggo, si riprende la scena con un disco nuovo figlio di un’operazione di archeologia domestica. «Canzoni ritrovate (rimasterizzate e suonate con Dodi Battaglia e De Piscopo, ndr) è un disco particolare: ho ritrovato in casa e in una musicassetta senza titolo tredici canzoni che avevo inciso con Red Canzian dei Pooh come produttore nel 1977: non ero ancora l’autore di Luna, ma il loro cantante apri-concerto. Dovevamo incidere il disco e la casa produttrice fallì: le canzoni rimasero lì, sembravano perse». 

 Le ha ritrovate, Gianni: dopo 40 anni di hit pazzesche («il successo più grande nel mondo? Noi due innamorati») e musical e colonne sonore: «Gli anni ruggenti con Massimo Ranieri a teatro: due anni di repliche e di esauriti. Ora lavoro a un disco di inediti e alla colonna sonora del nuovo film di Edoardo Falcone».
Fonte: Leggo.it
 

Latest Posts

spot_imgspot_img

Da non perdere

Gianni Togni - (foto Paolo Rizzo/Toiati)
Gianni Togni – (foto Paolo Rizzo/Toiati)

Un pomeriggio in compagnia di uno che è stato compagno di tante estati di diverse generazioni: Gianni Togni da direttore per un giorno di Leggo, si riprende la scena con un disco nuovo figlio di un’operazione di archeologia domestica. «Canzoni ritrovate (rimasterizzate e suonate con Dodi Battaglia e De Piscopo, ndr) è un disco particolare: ho ritrovato in casa e in una musicassetta senza titolo tredici canzoni che avevo inciso con Red Canzian dei Pooh come produttore nel 1977: non ero ancora l’autore di Luna, ma il loro cantante apri-concerto. Dovevamo incidere il disco e la casa produttrice fallì: le canzoni rimasero lì, sembravano perse». 

 Le ha ritrovate, Gianni: dopo 40 anni di hit pazzesche («il successo più grande nel mondo? Noi due innamorati») e musical e colonne sonore: «Gli anni ruggenti con Massimo Ranieri a teatro: due anni di repliche e di esauriti. Ora lavoro a un disco di inediti e alla colonna sonora del nuovo film di Edoardo Falcone».
Fonte: Leggo.it