7.6 C
New York
martedì, 19 Ottobre, 2021

Ultimi articoli

“È stata una persecuzione”: Elisabetta Canalis, l’hanno costretta a fuggire dall’Italia

Il gossip per un personaggio famoso può essere un’arma a doppio taglio. Lo ha spiegato chiaramente Elisabetta Canalis nella sua ultima intervista.

Elisabetta Canalis è ormai ritornata in pista dopo essere stata messa alla guida del suo nuovo programma su TV8, Vite da Copertina. Adesso la ex velina fa i salti mortali tra la sua vita americana e il lavoro in Italia per riuscire a far quadrare tutto e non trascurare nemmeno sua figlia Skyler e il marito Brian Perri.

Fonti vicine alla Canalis dicono che si sia già stancata di vivere a Los Angeles e che le trasferte nel suo paese natio siano per lei come una boccata di aria fresca da una vita troppo monotona e tranquilla. E pensare che dall’Italia era scappata; non solo alla ricerca di nuove opportunità o per seguire l’amore, ma anche per un altro motivo.

A confessarlo è stata lei stessa in una recente intervista per Il Corriere della Sera. A quanto pare dietro il suo abbandono del bel paese c’è anche l’insofferenza verso un certo tipo di notorietà difficile da tollerare. Vediamo cosa ha confessato Elisabetta.

 

Il rapporto burrascoso con il gossip

A spingere Elisabetta Canalis ad anadarsene pare sia stato anche il gossip italiano che non le dava tregua e che, se in un primo momento le era utile per accrescere la sua fama, in seguito è diventato un vero e proprio incubo ed una fonte di stress. “Per me è stata una persecuzione. Ero single, giovane e al centro dell’attenzione. All’inizio anche il gossip serve, ma fatto così a me ha dato molta ansia. È stato tra i motivi per cui mi sono trasferita all’estero: bello il calderone della notorietà, ma poi ho iniziato a soffrire questo lato”, ha ammesso l’ex velina.

 

È proprio per queste pessima esperienza che le ha fatto capire il peso del gossip sulla vita privata di un persona, che oggi, pur conducendo un programma di questo genere, la Canalis ha in mente dei paletti ben precisi oltre i quali non si spingerà. “Parleremo di cinema, tv e di gossip, ma all’acqua di rose. Non farei mai del gossip cattivo, quello che non ho amato quando lo subivo. Non potrei mai condurre un programma che va a scavare nella vita delle persone”, ha infatti detto della sua nuova avventura professionale.

 

Fonte: direttanews.com -> https://www./2021/09/23/e-stata-una-persecuzione-elisabetta-canalis-la-verita-sulla-sua-fuga-dallitalia/

Latest Posts

spot_imgspot_img

Da non perdere