mercoledì, 5 Ottobre, 2022

Ultimi articoli

Da venerdì 8 luglio è disponibile sulle piattaforme digitali (5 brani) e in formato fisico (al completo) “Come ossigeno”, il nuovo ep di Lorenzo Semprini.

Dall’8 luglio 2022 è disponibile sulle piattaforme digitali (5 brani) e in formato fisico (al completo) “Come ossigeno”, il nuovo ep di Lorenzo Semprini.

“Come ossigeno” è il nuovo ep di Lorenzo Semprini che nasce dall’ottimo feeling che si è instaurato in questi mesi tra Lorenzo e la 44 band che lo ha accompagnato in tante date del tour.
Il progetto è composto da due inediti (12 anni e Come ossigeno) e da diversi brani rivisitati come “Adrenalina” ed “Una notte così” (contenuti anche nel disco di Semprini “44”), “Martha” (brano uscito nell’album “Fuori dal branco” di Brando nel 1994), e due omaggi a Bruce Springsteen con “Used cars” e a Gaslight Anthem “Here’s looking at you, kid” che in italiano sono diventate “Macchina usata” e “Se mi guardi sono qui”.

L’Ep è stato prodotto e registrato da Gianluca Morelli, Deck Studios di Rimini.

Spiega l’artista a proposito del progetto: “Che senso ha in questo 2022 registrare canzoni con batteria, basso, chitarre elettriche, con storie da raccontare quando là fuori è pieno di suoni finti, di autotune, di parole che non portano da nessuna parte? Il senso l’ho trovato, come sempre, seguendo quella che è una esigenza personale e creativa, ho sempre creduto nella polvere, nel dolore delle dita dopo aver suonato un concerto intero, nel sudore, nei km fatti per suonare, nei sacrifici che stanno dietro a quella cosa che si chiama musica. Mi è sembrato giusto pubblicare “Come ossigeno” adesso, con la band perfettamente rodata dopo diverse date del “44 tour”, con una serie di musicisti e persone con cui ho trovato in questi anni una grande affinità musicale ed umana. Sono anche molto felice che in questo progetto siano presenti anche tutti i componenti della mia band storica Miami & the Groovers. E’ un vero onore per me condividere queste canzoni con una serie di musicisti incredibili come: Mario Ingrassia, Paolo Angelini, Marco Ferri (alle batterie), Francesco Pesaresi (al basso), Massimo Marches, Omar Bologna, Beppe Ardito (alle chitarre), Elisa Semprini (al violino e voce), Fabrizio Flisi ed Alessio Raffaelli (al piano e tastiere), Gianluca Morelli (Synth, cori, piano e produzione). Sembra il tempo storico sbagliato per una band, per chi fa musica alla vecchia maniera, ma proprio per questo suonerò e suoneremo queste canzoni ancora più forte. L’ossigeno del titolo è quello che dopo questi anni difficili stiamo tutti cercando in un mondo che si è rivoltato proprio come raffigurato sulla copertina dell’Ep.”

Biografia

Lorenzo Semprini nasce davanti al mare di Rimini nel 1974, nello stesso giorno in cui i Genesis pubblicano “The Lamb Lies Down on Broadway “, mentre “Amarcord” di Federico Fellini è ancora nei cinema italiani e a pochi giorni da The Rumble in The Jungle, lo storico incontro di pugilato tra Muhammad Alì e George Foreman, tenutosi a Kinshasa Zaire. Dal 2000 è stato, ed è ancora, il leader di Miami & the Groovers“una delle band italiane di cui andare fieri, capace di sapersi guadagnare attenzione anche a livello internazionale” (ilsussidiario.net), con cui ha prodotto 4 album in studio (Dirty roads 2005, Merry go round 2008, Good things 2012,The ghost king 2015) ed un box live cd/dvd nel 2013 (No way back). Alle spalle ha centinaia di concerti in tutta Italia ed anche in Inghilterra, Stati Uniti (New York, Asbury Park, Chicago), Lussemburgo, Svezia, Austria e collaborazioni live ed in studio con artisti come Elliott Murphy, Alejandro Escovedo, Billy Bragg, Southside Johnny, Joe D’Urso, Jake Clemons, Willie Nile, Marah Jesse Malin, Ron, Gang, Graziano Romani, Michael McDermott, Riccardo Maffoni, Vini Lopez, Bill Toms, Martyn Joseph, Joel Guzman, Jono Manson, Erin Sax Seymour, Ron, Bobo Rondelli, Bound for Glory, Mike Peters, inoltre ha condiviso per due volte il palco con Bruce Springsteen, in occasione del benefit Light of day che si tiene annualmente ad Asbury Park, New Jersey. Nel 2020 scrive e pubblica il singolo benefico “Siamo rimasti noi” con la collaborazione di Paolo Fresu ed altri musicisti denominati “Suonatori in casa” e nel 2021 esordisce con un nuovo progetto solista in italiano anticipato dal singolo “Lei aspetta”. L’album “44” , che è uscito nel corso del 2021, è stato prodotto da Gianluca Morelli e sono stati coinvolti 22 musicisti tra cui Federico Mecozzi, Vanessa Peters, Alex Valle, Massimo Marches, Diego Sapignoli, Elisa Semprini, Antonio Gramentieri, Daniele Tenca.
“Come ossigeno” è il nuovo ep di Lorenzo Semprini anticipato dall’omonimo singolo disponibile dall’8 luglio 2022 sulle piattaforme (solo 5 brani) e in formato cd (tutti i brani) sul sito  www.lorenzosemprini.com

Sito Web Facebook | Instagram YouTube | Spotify

 

RED&BLUE MUSIC RELATIONS

 

Latest Posts

Da non perdere