sabato, 13 Aprile, 2024

Ultimi articoli

Appignano e Montefano: al via la campagna di sensibilizzazione sull’autismo

Spettacoli in beneficenza, laboratori e incontri nelle scuole nella settimana di avvicinamento alla Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo

Il Comune di Appignano scende in campo con Montefano per una importante campagna di sensibilizzazione sui temi dell’autismo, in avvicinamento alla ricorrenza della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo che sarà il prossimo 2 aprile.

“L’inclusione è alla base dei valori della nostra comunità   – ha dichiarato il Sindaco di Appignano Mariano Calamita –  la Giornata mondiale dell’ autismo ci dà l’occasione ogni anno di organizzare una serie di eventi pubblici mirati a far prendere sempre più coscienza e consapevolezza su questi temi per sviluppare una giusta capacità di inclusione e comprensione. L’obiettivo è permettere alle persone con autismo, ma anche a persone con qualsiasi tipo di disabilità o in condizioni di svantaggio, di poter vivere bene nei vari ambiti sociali”.

Sindaco Appignano Mariano Calamita

Un viaggio nel mondo dell’autismo con un ricco programma di eventi per sensibilizzare l’intera comunità che vedrà l’apice nei due spettacoli teatrali di beneficenza a favore dell’associazione Omphalos.

Si parte domenica 24 marzo alle ore 16.30 al Teatro “G. Gasparrini” di Appignano con “Famiglie moderne”  la commedia dialettale a cura della compagnia teatrale Fuori di testo che aprirà l’intensa settimana dedicata ai temi dell’autismo

Il secondo spettacolo si terrà al Teatro “La Rondinella” di  Montefano il prossimo 7 aprile   alle ore 17  e vedrà in scena la compagnia teatrale di Avenale con la commedia dialettale “A la giustizia je vasta ‘n occhiu”.

Durante gli spettacoli, nei foyer dei teatri di Appignano e Montefano in mostra “Una foto per l’Autismo” dove si potranno ammirare e acquistare le foto donate da importanti fotografi professionisti e amatori marchigiani esposte per l’occasione dall’Associazione Fotografi Effetto Ghergo di Montefano, il ricavato della vendita delle fotografie verrà dato in beneficenza all’associazione Omphalos.

Molte sono le iniziative e gli incontri dedicati alle scuole  dell’I. C. Luca Della Robbia che si svolgeranno durante tutta la settimana con visione di cortometraggi, lettura di libri, giochi e attività di sensibilizzazione a cura degli insegnanti in collaborazione con le educatrici della Cooperativa Sociale Il Faro.

 

Assessore alla Cultura Comune di Appignano Federica Arcangeli

“La scuola ha un ruolo fondamentale per crescere bambini e futuri adulti consapevoli e inclusivi verso la diversità – Ha detto l’assessora alla Cultura Federica Arcangeli-  E per dare i giusti strumenti al corpo docente, anche in preparazione delle iniziative in programma,  abbiamo realizzato nei giorni scorsi un importante seminario formativo dedicato agli insegnanti con  le terapiste dell’Associazione “Omphalos” . E’ necessario diffondere amore, accettazione e gentilezza verso le persone con autismo per farle sentire sempre più apprezzate e importanti nella nostra comunità”.

In particolare, nelle scuole secondarie dei due Comuni, è previsto per venerdì 22 marzo un incontro sul web con Massimo Pedersoli, impegnato nel suo lungo cammino benefico per i bambini autistici verso Capo Nord, con la partecipazione dei genitori dell’Associazione Omphalos

Massimo Pedersoli è infatti il camminatore solidale che partito da Genova  lo scorso 14 gennaio sta raggiungendo a piedi Capo Nord, in un lungo viaggio che lo vede impegnato in 200 giorni di cammino per attraversare oltre 6.000 chilometri.

 

 

Latest Posts

Da non perdere