Home / Gossip / A Kim Kardashian non piace il nome della figlia

A Kim Kardashian non piace il nome della figlia

Il nome Chicago è un omaggio alla città natale del marito Kanye West

LOS ANGELES - A Kim Karadashian non piace il nome della sua figlia più piccola.

La reality star ha acconsentito alla scelta di chiamare Chicago la bimba nata dall'unione con il marito Kanye West sette mesi fa. Si tratta di un omaggio alla città natale del rapper, ma a Kim non piace e ha rivelato di accorciarlo sempre in 'Chi', pronunciandolo 'Sciai'.

Sul suo sito ha spiegato: «Chicago mi sembra un po' troppo lungo e non suona bene, quindi io la chiamo Chi. Quando sarà più grande potrà decidere se essere chiamata Chicago o Chi. Quando è nata non sapevo che nome darle, è stata una delle decisioni più difficili della mia vita. Avevamo pensato a Rei, in onore del padre di Kanye, Ray. Ma non mi sembrava una Rei. Pensavamo di chiamarla Jo per Mary Jo, ma non mi sembrava neanche una Jo».

La coppia, che ha anche una bambina di cinque anni, North, e un bimbo di due, Saint, non era d'accordo neanche sul secondo nome da dare alla piccola, ma Kim ha rivelato di aver deciso lei in modo non ufficiale che sarebbe stato Noel. La 37enne ha raccontato: «Non sono mai stata una fan dei secondi nomi ma ne volevo uno che fosse corto. Uno con una sola sillaba. Noel è il mio secondo nome, non ha una sola sillaba ma è corto. Mi piace. A Kanye no. Quindi ho scelto in maniera non ufficiale per lei il nome Chi Noel».

Fonte: tio.ch di BANG SHOWBIZ

Check Also

U&D, Teresa Langella rompe il silenzio dopo il rifiuto di Andrea Dal Corso

Teresa Langella, dopo una settimana dalla sua scelta, ha deciso di rompere il silenzio e …