Home / Salute&Benessere / Come coltivare il wasabi

Come coltivare il wasabi

Qual è il segreto del wasabi? Ecco i nostri consigli per coltivare questa speciale pianta giapponese.

Il wasabi è noto tra gli amanti della cucina giapponese, per il suo sapore piccante e fresco al tempo stesso. È famoso anche per avere numerose proprietà benefiche per la salute e per la bellezza del nostro corpo. Il ravanello giapponese (o rafano giapponese), però, non è solo un prezioso ingrediente, è anche una pianta, tra le più difficili in assoluto da coltivare, perché richiede un clima caldo umido particolare. Inoltre, è vulnerabile ai parassiti.

Per essere sicuri che il vostro wasabi cresca bene anche in vaso, avete bisogno di una piccola serra o giardino indoor. Le temperature infatti devono essere comprese tra gli 8 e i 21 gradi (si consigliano lampade al Led). Non devono mai esserci sbalzi termici e il tasso di umidità deve essere costante. Inoltre è importante che la serra sia soleggiata, ma non abbia il sole diretto.

Il vaso deve essere molto capiente: considerate le radici devono essere inserite a una profondità di 25 cm e il ph del terreno deve essere compreso tra 6 e 7. Inoltre, deve essere molto ricco di zolfo e organico. Il wasabi ha bisogno di acqua, ma il terreno deve essere ben drenato e senza ristagni. Sul fondo del vaso si consiglia di mettere un po’ di sabbia, per trattenere l’umidità.

Si può seminare partendo dal seme o facendo radicare le piccole diramazioni degli steli formati intorno alle piante mature.

Fonte: pinkblog.it di Valentina Rorato 

About administrator

Check Also

Allarme Norovirus: diarrea e vomito

Il norovirus è la causa principale della gastroenterite virale. E' un'infezione comune e molto contagiosa. I norovirus non sono pericolosi …

Questo è un negozio di demo per scopi di test & mdash; Nessun ordine deve essere rispettato. Rimuovi